h1

Editori del Veneto

26 luglio 2009
 
Nasce l’Associazione Editori del Veneto
Libri in Cantina 2008 ha tenuto a battesimo la nascita dell’Associazione degli Editori del Veneto coordinata da Danilo Zanetti titolare dell’omonima casa editrice di Montebelluna .
Oggi l’Associazione è composta da 21 case editrici.
“Stiamo costituendo una nostra associazione di categoria – spiega Silvano Piazza, editore di Treviso – per poterci porre come interlocutori credibili con gli enti locali a cominciare dalla Regione, per avere nostri spazi all’interno delle manifestazioni nazionali come Editori del Veneto e per affrontare insieme i problemi della piccola editoria, che non sono pochi e necessitano di una strategia comune per essere risolti”.
“Uno dei problemi maggiori della nostra categoria – afferma Roberto Da Re Giustiniani titolare della Kellermann di Vittorio Veneto e direttore artistico di Libri in Cantina – è la qualità della distribuzione delle opere librarie. Cioè manca l’organizzazione e anche la forza contrattuale del piccolo editore. E’ per questo che serve l’associazione fra editori. Questo permette di risolvere alcuni problemi legati alla diffusione, ma anche alla stessa visibilità, potendo contare su una struttura che si fa carico in modo collettivo dei libri delle diverse case editrici facendoli girare in rassegne come questa di Susegana. Con un sensibile risparmio anche sui costi di gestione”.
 

“Perché leggiamo libri?”

C’è chi legge per dovere, per obbligo scolastico o altro, chi legge per sapere, o per curiosità. C’è chi legge per trovare le proprie emozioni o per sentirsi meno soli.

C’è chi non legge affatto; e infine c’è chi legge per cercare di far leggere anche agli altri ciò che gli pare degno di essere letto. Quest’ultimo è quello specialissimo tipo di lettore che della lettura ha fatto la sua professione: l’EDITORE.

 

(Enrico Mistretta, L’editoria. Un’industria dell’artigianato, Il Mulino Itinerari, 2002)

Annunci